Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti. Continuando la navigazione o chiudendo questo banner, presti il consenso al loro utilizzo.
  • Bruxelles

    Realizzata in produzione limitata dalla Brasserie de La Senne e brassata una sola volta all’anno a fine Dicembre in occasione del compleanno del birrificio, questa Belgian Ale dal colore dorato molto nebuloso e con un enorme testa bianca schiumosa e molto persistente, al naso elargisce subito la sua freschezza: fiori, agrumi e frutta la fanno da padroni assieme a finiture speziate e di lievito. In bocca è morbida e pulita ed in principio si presenta leggermente dolce, per poi virare decisamente su toni fruttati, agrumati, floreali ed erbacei donati dal luppolo che in questa birra è l’attore protagonista. Termina con un retrogusto secco ed amaro che lascia il palato pulitissimo. Estremamente dissetante.
  • Jambe De Bois

    Color biondo rame, la Jambe De Bois è una birra corposa e potente in stile Tripel. Olfatto caratterizzato da sensazioni fruttate, banana in primis, agrumate e di lievito, abbastanza percettibile anche la componente speziata e una sottile miscela di antiche varietà di luppolo aromatico. Al palato ha un impatto iniziale maltoso e morbido, che lascia subito spazio ad una generosa luppolatura, che si rivela anche un po’ aggressiva. Il finale è secco ed amaro con note di lievito e fruttate.
  • Taras Boulba

    Belgian Ale dal colore dorato con schiuma cremosa e persistente. Al naso sono agrumati di arancio con leggeri sentori erbacei e pepati. Di corpo medio, al palato l'amaro è deciso, con note di scorza di agrumi.
  • Zinnebir

    Di colore dorato con fitta schiuma cremosa e persistente, Zinnebir è una Belgian Ale dagli intensi e ricchi aromi fruttati (albicocca, pesca e banana), agrumati (arancia), floreali, erbacei e di lievito. Al palato il corpo è medio e morbido al primo sorso, dopo un ingresso maltato anche qui i sentori sono amari, con note erbacee ed agrumate.

DE LA SENNE BREWERY

De la Senne nasce nel 2005 dalla cooperazione di due giovani e carismatici appassionati birrai di Bruxelles, Yvan de Baets e Bernard Leboucq, già proprietario di un birrificio sin dal 2003 chiamato Brouwerij Sint-Pieter a Sud-Est di Bruxelles. Qui nacquero i primi esperimenti, ma successivamente i due soci utilizzarono anche gli impianti di De Ranke, De Proef e Thiriez, creando una nuova società con l’attuale nome. Yvan e Bernard hanno alle spalle un invidiabile curriculum brassicolo che ha consentito loro la creazione di birre dalla forte personalità secondo la tradizione: non filtrate, non pastorizzate, esenti da qualsiasi tipo di additivo e utilizzando esclusivamente materie prime nobili e di prima qualità. L’impronta stilistica delle grafiche e i nomi bizzarri delle stesse hanno fatto il resto. Il sogno di riaprire un birrificio si materializza a fine 2010 in un quartiere periferico di Bruxelles chiamato Molenbeek-Saint-Jean. Ora De la Senne produce svariate birre tra regolari, stagionali e sperimentali e nel 2012 ha vinto il primo premio come “miglior azienda artigianale” di Bruxelles. Visita il loro sito web cliccando sul link di seguito riportato: sito Ufficiale